in Cloud Connection, Innobyte Solutions

Lascia che ci sia luce

 

Sembra sempre un po 'esagerato definire qualcosa un "fenomeno", ma nel caso di "Abusizz" colpisce l'unghia sulla testa: 10.000 anni fa, le persone nelle montagne di Zermatt si riunirono per un incontro conviviale attorno ai caminetti caldi, Nel corso del tempo questo «accogliente-seduto-e-filosofo-di-Dio-e-il-mondo» si è consolidato al sociale - voilà: fenomeno di Abusizz e al rito fisso di molte famiglie e amici.

Anche noi di cloudconnection non vogliamo più fare a meno di Abusizz: perché non solo il nostro grande team, ma anche il nostro, garantisce che il nostro lavoro sia sempre basato su solide basi e che non solo restiamo fermamente in vita con due ma anche quattro gambe solide Partner, il produttore di mobili Abusizz: Il suo tavolo insolitamente di talento, che sorprende con sensori tattili e proiezioni nitidissime, ci invita a fare brainstorming, discutere e pianificare (a proposito, grazie alle sue funzioni tecniche simili a James Bond, i nostri incontri sono saliti alle stelle in popolarità!).

Abusizz ora fornisce anche illuminazione in un altro modo: "Lampada +" è il nome della lampada magica della falegnameria di Zermatt. Come suo fratello, il "Tisch +", il prodotto in legno svizzero ha un aspetto tradizionalmente elegante e tuttavia presenta numerose sorprese tecniche: funge da proiettore ad alta risoluzione, interagisce con i movimenti del dito o del mouse del computer grazie a sensori speciali ed è anche un altoparlante estetico.

E ovviamente fa anche quello che fanno le lampade quando non proiettano, diventano “be-touch-t” o fungono da dispositivi audio finali: Garantisce l'accensione di una luce!

www.abusizz.ch

cc_blog_abusizz_01
cc_blog_abusizz_03
cc_blog_abusizz_02
Post recenti
IT
DE EN ES IT